Accesso Civico

ACCESSO CIVICO E ACCESSO GENERALIZZATO

Il D. Lgs. 97/2016 – FOIA (Freedom of Information Act) – ha introdotto sostanziali modifiche all’Art. 5 del D. Lgs. 33/2013, estendendo la disciplina dell’Accesso Civico a nuove modalità di richiesta e introducendo nuovi obblighi di pubblicazione. In generale con la normativa FOIA, l’ordinamento italiano riconosce la libertà di accedere alle informazioni in possesso delle pubbliche amministrazioni come diritto fondamentale. Il principio che guida l’intera normativa è la tutela preferenziale dell’interesse conoscitivo di tutti i soggetti della società civile: in assenza di ostacoli riconducibili ai limiti previsti dalla legge, le amministrazioni devono dare prevalenza al diritto di chiunque di conoscere e di accedere alle informazioni possedute dalla pubblica amministrazione.

Accesso Semplice: permette a chiunque di poter richiedere documenti, informazioni o dati che l'Amministrazione comunale ha l'obbligo di pubblicare nella sezione Amministrazione Trasparente del sito internet comunale. La richiesta, che deve identificare i dati, le informazioni o i documenti richiesti e che non richiede motivazione, può essere proposta nei casi in cui sia stata omessa la pubblicazione, in questo modo:

  • registrati al portale, cliccando qui
  • compila il modulo di richiesta
  • scansiona il modulo qui sopra e allegalo all'istanza telematica o cartacea
  • allega il tuo documento di identità

Il rilascio di dati o documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dall'amministrazione per la riproduzione su supporti materiali. Consulta le tariffe comunali. Si precisa che le istanze saranno gestite direttamente dal Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza entro 30 giorni. Nei casi di ritardo o mancata risposta, il richiedente potrà rivolgersi al Dirigente del Settore Affari Generali, Legali e Servizi alla Persona che, verificata la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione, provvederà entro 20 giorni dal ricevimento della richiesta.

Accesso Generalizzato: permette a chiunque di poter consultare o richiedere i dati, le informazioni e i documenti detenuti dal Comune di Rivalta di Torino, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione nella sezione Amministrazione Trasparente del sito internet comunale. Lo scopo è quello di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti. La richiesta, che deve identificare i dati, le informazioni o i documenti richiesti e che non richiede motivazione, può essere proposta in questo modo:

  • registrati al portale, cliccando qui
  • compila il modulo di richiesta
  • scansiona il modulo qui sopra e allegalo all'istanza telematica o cartacea
  • allega il tuo documento di identità

Il rilascio di dati o documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dall'amministrazione per la riproduzione su supporti materiali. Consulta le tariffe comunali. Si precisa che nei casi di diniego totale o parziale dell'accesso o di mancata risposta entro 30 giorni, il richiedente potrà presentare richiesta di riesame al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, che deciderà con provvedimento motivato, entro il termine di 20 giorni.

ACCESSO DOCUMENTALE o ACCESSO AGLI ATTI

Oltre alle modalità di accesso sopra indicate, l'ordinamento continua a prevedere la possibilità di esercitare l'Accesso ai Documenti o Accesso Agli Atti, ai sensi dell'art. 22 e ss. della Legge 241/1990 e s.m.i. e secondo le modalità previste dal Regolamento comunale sul diritto di accesso ai documenti amministrativi. Clicca qui per leggere gli articoli del Regolamento inerenti questo tipo di accesso.

Possono fare richiesta tutti i soggetti privati che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento richiesto, che desiderino prendere visione ed estrarre copia di documenti amministrativi, detenuti dal Comune di Rivalta di Torino, concernenti attività di pubblico interesse. Non sono accessibili le informazioni in possesso di una pubblica amministrazione che non abbiano forma di documento amministrativo. L'accesso documentale è di due tipologie:

  • Accesso informale, qualora non esistano controinteressati
  • Accesso formale, qualora esistano controinteressati

Per controinteressati si intendono tutti i soggetti, individuati o facilmente individuabili in base alla natura del documento richiesto, che dall'esercizio dell'accesso vedrebbero compromesso il loro diritto alla riservatezza.

La richiesta, che deve identificare gli estremi del documenti ovvero gli elementi che ne consentano l'individuazione, necessita di motivazione. Essa può essere proposta in questo modo:

  • registrati al portale, cliccando qui
  • compila il modulo di richiesta
  • scansiona il modulo qui sopra e allegalo all'istanza telematica o cartacea
  • allega il tuo documento di identità
  • (se ricorre il caso) la delega dell'interessato con il suo documento di identità
  • (se ricorre il caso) l'atto che dimostri i tuoi poteri di rappresentanza del soggetto interessato

Clicca qui per consultare l'ammontare dei diritti e delle spese da corrispondere per il rilascio di copie dei documenti di cui sia stata fatta richiesta. Si precisa che decorsi inutilmente 30 giorni dalla richiesta, questa si intenderà respinta.

AVVERTENZE

La pubblica amministrazione non è tenuta ad elaborare dati in suo possesso al fine di soddisfare le richieste di accesso (Art. 2 c. 2 D.P.R. 184/2006)

REGISTRO DEGLI ACCESSI

Clicca qui per visualizzare il registro degli accessi previsto dalla Determinazione ANAC n. 1309/2016.