Una sera a teatro - per adulti - SOSPESO

27 Gen 2021
06 Feb 2021
20 Feb 2021
08 Mar 2021
20 Mar 2021
25 Apr 2021

h 21:00

Auditorium Franca Rame
viale Cadore 133

gratuito: 19/12 - 27/01 - 8/03 - 25/04
biglietto: intero 10,00 € - ridotto 8,00 € (residenti, over 60, under 25)

Prenotazione obbligatoria: tel. 011.3042808
Info: www.assembleateatro.com

Sabato - 21 novembre ore 21 Microband
MUSICA CLASSICA PER SCRITTERIATI

Luca Domenicali e Danilo Maggio usano gli strumenti, li confondono, li mescolano, in un gioco sorprendente e virtuoso; eppure in tanta bizzarria e in tanta abile confusione i brani dei grandi autori acquistano nuova vita e ne escono magicamente esaltati. Chopin, Brahms, Paganini, Bizet, Rossini, Handel, Mozart, Bach, Ravel, Beethoven, Verdi e tanti tra gli autori delle musiche più clamorosamente belle di tutti i tempi, vengono riproposti per scandalizzare, ma anche per incantare il pubblico della 'Classica'.

Sabato 05 dicembre ore 21 Assemblea Teatro
FRATELLI NELLA NOTTE

Un racconto su di un periodo ed una realtà significativa della storia italiana. La guerra e la Resistenza da una parte, il mondo contadino dall’altra. Una storia mai di troppo, che aiuta a guardare ai fatti di oggi con un orecchio teso a ciò che è stato. Merito ulteriore dell’opera è l’essere stata scritta dal giovane Cristiano Cavina e non da un reduce di un tempo che fu.

Sabato 19 dicembre ore 21 Assemblea Teatro
VISIBILINVISIBILI nell'ambito della giornata internazionale dei migranti
Ingresso gratuito

Visibilinvisibili, lo spettacolo che ha debuttato nel 2004, torna in scena dopo 15 anni grazie all'8x1000 della Tavola Valdese. In Italia, già gli Anni ’90 hanno contato episodi di sbarco di massa di migranti, partiti dai paesi africani e dalle coste albanesi. Per i massmedia queste folle si individuavano nella pericolosità sociale della microdelinquenza, nell’emergenza dell’illegalità e criminalità. Visibilinvisibili intende offrire possibilità di ascolto oltre i duri
confini del razzismo, specchio evidente delle nostre insofferenze collettive. Dare voce aiuta a scardinare l’intolleranza, evidente nemica della libertà.



Mercoledì 27 gennaio ore 21 Pandemonium Teatro
VIA DA LI'. Storia del pugile zingaro
Ingresso gratuito

Johann Trollmann, detto Rukeli, ha un sogno. Diventare un campione di boxe. Rukeli è stato campione di Germania dei pesi mediomassimi negli anni trenta. Nato ad Hannover, Rukeli era sinti, quello che ancora oggi definiremmo uno zingaro. Proprio questa sua diversità lo ha reso un innovatore: è stato il primo pugile professionista a introdurre “il gioco di gambe”. Johann Trollmann non ebbe una vita facile: nella Germania nazista dove il “vero pugile” era chi stava fermo al centro del ring e tirava pugni basando il suo stile solo su forza e virilità, il ballerino zingaro non poteva certo essere il campione e fu condannato a una discesa implacabile verso l'olocausto.

Sabato - 06 FEBBRAIO ore 21
Il Dottor Lo Sapio e la sua Banda
CANZONANDO

Vito Miccolis, Mao e Mattia Martino, rispettivamente percussioni, chitarre e basso, ci portano in un divertente viaggio nella musica italiana dagli anni ’50 ai ’90 del secolo scorso, da Carosone ai Righeira, tanto per intenderci. Lo fanno accompagnati da un “capotreno” di tutto rispetto, ovvero Giorgio Olmoti “Professore” di una storia d’Italia sui generis dentro cinquant’anni di canzoni e artisti arcinoti ma ricca anche di curiosità inesplorate e capaci di
trasportarci nello spirito del tempo.


Sabato - 20 FEBBRAIO ore 21 Luisella Tamietto
CHI PERDE PERDE

Spettacolo comico-musicale volutamente irriverente. Una commedia che gravita intorno a tipologie umane con occhio cinico e disincantato. Una comicità che poggia in modo semplice sui meccanismi tradizionali dei duo comici, fatti di rapporti dominanti, dove l’attrice domina il musicista sottomesso ma ribelle a sua volta. In scena un duo (attrice e musicista) vive grazie all’opposizione dei contrari: autoritarismo, cinismo e cattiveria contro semplicità rassegnazione e romanticismo.

Lunedì - 8 marzo ore 21 Claudia Facchini
STRAWSBERRY FIELDS
Ingresso gratuito

La Betty è una donna che ha osato andare. Andare via, andar oltre o semplicemente andare, cioè spostare il suo orizzonte, fare un movimento per uscire dagli schemi. E’ una donna animata da un ottimismo e un’energia indomiti, anche se ha dovuto affrontare situazioni difficili e un grande dolore. La troviamo a quarant’anni, nella sua casa, una notte, intenta a guardare le fotografie di famiglia, in attesa di un giorno speciale. Le canzoni dei Beatles
l’accompagnano nei ricordi, nel presente carico di speranze e di progetti. Le canzoni dei Beatles muovono l’immaginario collettivo come le vicende di Betty si specchiano nelle storie di ciascuno di noi. Strawberry fields è uno spettacolo sulla determinazione delle donne sul loro coraggio e la loro costanza e forza.

Sabato - 20 marzo ore 21
Valeria Quarta e Daniele Li Bassi
APPUNTI DI VIAGGIO

Appunti di viaggio è la mappa che collega Buenos Aires a New York, Santiago del Chile a Napoli e ad altri mille posti reali oimmaginari. Come in un diario di bordo i due musicisti (Valeria Quarta e Daniele Li Bassi) si avventurano sulle strade che hanno incrociato in molti anni di concerti live in giro per il mondo. Rivisitando le pagine più importanti del ‘900 fanno dialogare Paul Simon, The Beatles, Bob Marley, Djavan, Victor Jara, Violeta Parra e molti altri autori nostrani come Paolo Conte, Pino Daniele o Giorgio Gaber. Un filo rosso che collega il mondo come solo la musica sa fare, senza frontiere e pregiudizi.

Domenica 25 aprile ore 21 Betti Zambruno Trio
RADIO LONDRA tra resistenza e swing
ingresso gratuito

Il Betti Zambruno Trio (voce, chitarra e trombone) presenta uno spettacolo che intende ricostruire gli anni della guerra e della Resistenza attraverso letture e musiche. La censura e i divieti non impediscono agli italiani di esprimere il desiderio di far finire la guerra, di costruire una nuova società e di divertirsi. Così, tra struggenti canti di lotta e canzoni allegre, si tenta di vivere, didivertirsi e si spera.